Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in Aritmologia
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

L’antiaritmico Flecainide ( Almarytm/Tambocor ) presenta una ridotta capacità a cardiovertire la fibrillazione atriale, quando questa aritmia ha una durata superiore alle 24 ore.La perdit ...


La cardioversione elettrica è la metodica più efficace e sicura per ripristinare il ritmo sinusale nei pazienti con fibrillazione atriale persistente.Tuttavia almeno il 25% delle cardiov ...


La somministrazione ospedaliera della Flecainide ( Almarytm ) e del Propafenone ( Rytmonorm ) in una singola dose di carico orale ha mostrato di essere efficace nella terminazione dell’episodio ...


L’obiettivo dello studio SHIELD ( SHock Inhibition Evaluation with AzimiLiDe ) è stato quello di valutare il trattamento con l’antiaritmico Azimilide rispetto al placebo nei pazient ...


Lo studio REDUCE ( Reduction in Postoperative Cardiovascular Arrthythmic Events ), ha confrontato, in modo prospettico, l’efficacia e la sicurezza di due farmaci antiaritmici, l’Amiodarone ...


L’impiego del Magnesio nella prevenzione degli eventi aritmici dopo cardiochirurgia è dibattuto.   Un’analisi, condotta da Ricercatori del Chiba Hokusoh Hospital in Giappone, ...


Nel corso dell’Annual Meeting dell’European Society of Cardiology sono stati presentati i risultati di un nuovo antiaritmico, il Dronedarone, nella prevenzione della fibrillazione atriale ...


Le indicazioni al trattamento della fibrillazione atriale parossistica sono controverse.Lo studio SOPAT ( Suppression of Paroxysmal Atrial Tachyarrhythmias ) ha cercato di rispondere a diversi quesiti ...


Uno studio multicentrico, PAFAC ( Prevention of Atrial Fibrillation After Cardioversion ) ha valutato l’efficacia di due farmaci antiaritmici nella prevenzione delle recidive di fibrillazione at ...


Il Tedisamil ( Tedangin ) è un nuovo farmaco antiaritmico, con spiccata attività di classe III. La sua efficacia e sicurezza nella conversione della fibrillazione atriale o del flutter ...


Evidenze sperimentali e cliniche indicano un ruolo preventivo per gli Ace-inibitori nello sviluppo di fibrillazione atriale. Uno studio coordinato dai Ricercatori della Standford University, School o ...


Ricercatori del Freeman Hospital a Newcastle-Upon-Tyne in Gran Bretagna hanno valutato l’effetto degli inibitori dell’enzima convertente l’angiotensina ( Ace inibitori ) nel facilita ...


La fibrillazione atriale si presenta frequentemente dopo interventi chirurgici sul cuore.Ricercatori del General Hospital Wels in Austria hanno valutato quale farmaco fosse in grado di prevenire la fi ...


Uno studio, coordinato da Fiorenzo Gaita della Divisione di Cardiologia dell’Ospedale di Asti, ha avuto come obiettivo quello di valutare l’efficacia di vari farmaci antiaritmici nel prolu ...


L’obiettivo dello studio è stato quello di valutare se l’Ace inibitore Enalapril fosse in grado di migliorare l’esito della cardioversione e facilitare il mantenimento del ri ...



ForumCardiologico.it
MedTv
Mediexplorer.it
FarmaExplorer
Biomedicina.it
Nuovi farmaci in oncologia
MedFocus
OncoBase.it